Press "Enter" to skip to content

Buscador 2.0: come inserire la lingua italiana.

Last updated on 15 Dicembre 2019

5 min read

Buscador 2.0 viene distribuita con la sola lingua inglese attiva. Per poter essere utilizzata dagli analisti italiani, fosse solo con una tastiera italiana, c’è bisogno di effettuare alcune operazioni abbastanza semplici ma non così scontate.

Stato iniziale di Buscador

le prime impostazioni da modificare sono quelle relative al fuso orario in uso in questa VM.

Queste impostazioni sono presenti in Setting > Date & Time.

Impostazioni Iniziali

Una volta sbloccato il menu tramite il tasto Unlock, presente in alto a sinistra, passa al fuso orario CEST.

Variabili adatte per l’Italia.

NB: il fuso orario impostato è uno dei dati che fanno parte del footprint del tuo computer. Considerando il livello di alfabetizzazione informatica dei tuoi target investigativi e l’adozione di profili investigativi posizionati in nazioni diverse dalla tua, potrebbe avere senso valutare l’utilizzo di impostazioni relative alla lingua/fuso orario ben specifiche, diverse dall’italiano, per non entrare in contraddizione con la Legend che hai creato per il profilo in uso.

Quando accedi per la prima volta in Setting > Region & Language > Formats, noti subito che è disponibile solo il formato United States.

Gli altri formati non risultano essere disponibili.

Operazioni Preliminari

Per poter passare ad un formato più comodo per un analista italiano, devi eseguire alcune semplici istruzioni via linea di comando.

Dopo aver aperto una finestra di Tilix inserisci questi comandi:

sudo apt-get update && sudo apt-get upgrade (aggiorna i pacchetti della distro).

Ti verrà richiesto di inserire la password di amministratore

env | grep LANG ( verifica le variabili di ambiente riguardanti la lingua presente)

Questi sono i valori predefiniti di Buscador

su (passa in modalità root)

dpkg-reconfigure locales (modifica le variabili relative alla lingua)

Ora ti apparirà una finestra che ti permette di scegliere le lingue da generare. Per ora limitati alla lingua italiana (potrai aggiungerne altre in un secondo momento).

Il pacchetto UTF-8 dovrebbe essere sufficiente. Nel caso riscontrassi dei problemi, ripeti questa procedura per aggiungere gli altri due (ISO-8859-1 e @euro ISO-8859-15).

Nella schermata seguente imposta IT come predefinito.

Le altre impostazioni rimarranno comunque a tua disposizione

Dopo aver eseguito questi comandi, riavvia la tua macchina virtuale.

Una volta riavviata la macchina, vai nella schermata Setting > Region & Language. Ora hai la possibilità di selezionare la lingua italiana sia in Formats sia in Input Sources.

Per ora lasciamo la lingua inglese. potrebbe essere necessaria per qualche applicazione presente nella distro

Riavvia Buscador per rendere effettive queste impostazioni.

Sulla base di come intendi utilizzare Buscador, potresti pensare di configurare meglio anche la versione di Libre Office preinstallata, installando magari un dizionario italiano, dei modelli di report o passando alla versione 6.

Una volta che la configurazione di sistema ti soddisfa, ti suggerisco di creare una istantanea del sistema. in questo modo non dovrai ripetere tutte queste istruzioni alla creazione di una nuova VM o nel caso qualcosa vada storto.

Conclusioni

Quanto descritto qui ti aiuta a personalizzare meglio Buscador per le attività investigative da fare in uno scenario italiano.

Nota Finale

Michael Bazzell ha più volte dichiarato, sia nel podcast sia nel libro, che non aggiornerà più buscador.

Non essendo sempre semplice seguire il suo consiglio di crearsene una propria (qui @polifemo ha fornito i primi suggerimenti sul come farlo), magari per ora potresti pensare di utilizzare Tsurugi Linux o una delle altre distro dedicate all’OSInt.

Print Friendly, PDF & Email